Inalto Abruzzo Bianco Doc 2018

 24,00

Ottenuto dal connubio dei due vitigni a bacca bianca allevati in azienda, Pecorino e Trebbiano abruzzese.

Il Pecorino, vendemmiato a metà settembre, per una resa di 50 quintali per ettaro, dopo la macerazione pellicolare fermenta spontaneamente, con l’ausilio di un pied de cuve, in acciaio e legno, in percentuali differenti, per circa 4 mesi. Il Trebbiano viene vendemmiato a metà ottobre, per una resa di circa 80 quintali per ettaro, dopo 72 ore di macerazione pellicolare svolge la fermentazione in acciaio e legno per circa 4 mesi.

Le due masse sono state assemblate a gennaio: 60% Trebbiano abruzzese e 40% Pecorino.

Inalto Abruzzo Bianco Doc 2018

  • menzione: Abruzzo Bianco Doc
  • annata: 2018
  • gradazione: 12.5% vol.
  • volume: 0.75 L
  • numero di bottiglie prodotte: 7.000

 

Categoria:

Giallo paglierino con riflessi dorati, si presenta complesso all’olfatto, etereo dai peculiari sentori di smalto e talco su una fascinosa base di agrumi maturi. D’ingresso al gusto è avvolgente, carnoso, abbraccia subito le sentinelle gustative con un coerente ritorno delle sensazioni olfattive, in particolare di frutta matura. È un bianco potente e fresco allo stesso tempo, teso e piacevolmente persistente.

Ben rappresentativo del territorio e ben fatto l'Inalto Abruzzo Bianco Doc 2018, disteso e verticale, profumato di bosso e pompelmo, equilibrato e fruttato al palato

slowine guida vini